Categoria: Ricerche

Terziario rosa: credito negato a 6 aziende su 10

5 settembre 2014

Il 7,4% delle imprese femminili del terziario ha chiesto finanziamenti alle banche nell’ultimo trimestre del 2013; di queste il 62,4% non lo ha ottenuto e, se concesso, ricevuto in misura inferiore a quello richiesto. Lo rileva Confcommercio. A differenza di quanto registrato per quasi tutti gli indicatori economici, la situazione appare decisamente più preoccupante per... Continua a leggere »

Toscana: ripresa economica dal 2015

17 giugno 2014

Accelera il terziario high tech, bene l’agricoltura.  E’ quanto rileva il rapporto dell’Istituto Regionale per la Programmazione Economica e Territoriale della Toscana.  A livello settoriale, continua a restare pesantemente negativa la situazione dell’edilizia (produzione -6,0%), a causa di una domanda che presenta ancora caratteri di estrema debolezza sul fronte sia pubblico che privato, ma anche... Continua a leggere »

A Venezia il terziario “vale” 24 miliardi

27 maggio 2014

Oltre 46 mila aziende per un volume d’affari annuo di circa 24 miliardi di euro. Bastano due dati, elaborati dalla Confcommercio del Veneto, per raccontare l’importanza del terziario di mercato nella provincia di Venezia. Commercio, turismo, trasporti, servizi di informazione e di comunicazione, attività immobiliari, servizi alle imprese, trascinano l’economia del territorio, producendo una ricchezza... Continua a leggere »

Imprese in rosa: niente credito dalle banche

15 maggio 2014

L’allarme è di Confcommercio: nell’ultimo trimestre dello scorso anno il 62,4% delle aziende al femminile che ha chiesto un finanziamento si è vista rifiutare il prestito o lo ha avuto in misura inferiore. Non solo: un’azienda “rosa” su 3 ha dovuto tagliare il personale. Peggiorano tutte le condizioni generali del credito ad accezione di quelle... Continua a leggere »

L’inizio del 2014 è il peggiore da 40 anni

24 marzo 2014

Gli effetti della crisi del 2013 condizionano la partenza del 2014 che, per il commercio, il turismo e l’intermediazione commerciale si rivela amara. Secondo le rilevazioni dell’Osservatorio Confesercenti, tra gennaio e febbraio di quest’anno questi settori hanno registrato complessivamente oltre 29 mila cessazioni, per un saldo negativo finale di 17.723 unità. Le aperture nei tre... Continua a leggere »